Gli archivi delle immagini in movimento: Conservare per mostrare

Fondazione Cineteca di Bologna, dal Fondo Sociale Europeo e Regione Emilia-Romagna

Il corso di formazione permanente è promosso dalla Fondazione Cineteca di Bologna, con il sostegno del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna

Figura professionale: Il corso di formazione permanente vuole sviluppare competenze specifiche nell’ambito della conservazione a lungo termine di documenti – in particolar modo audiovisivi – e alla loro valorizzazione, anche attraverso il web. Le figure professionali così formate potranno trovare sbocchi presso archivi internazionali, istituzioni pubbliche e private, enti e aziende di rilievo che mirano alla conservazione della storia della propria attività, nonché fondazioni culturali e artistiche, reti di archivi e musei.

Dopo un’introduzione al concetto di patrimonio cinematografico e alla storia e sviluppo delle cineteche a livello internazionale, verranno approfondite le più recenti metodologie di trattamento degli archivi ibridi: dalla conservazione di film su supporto pellicola, magnetico e digitale, si passerà alla gestione delle raccolte digitali di audiovisivi e documenti ad essi correlati (carte di produzione, le fotografie, la grafica, i materiali promozionali), per arrivare alla predisposizione di modelli per la costruzione di piattaforme online e relative best practices. I corsisti avranno la possibilità di sperimentare le competenze acquisite attraverso una fase di project work.

Destinatari e Requisiti d'accesso: I candidati dovranno essere: - cittadini italiani e stranieri, occupati o disoccupati; - residenti o domiciliati in Emilia Romagna; - laureati in un percorso di laurea triennale in scienze umanistiche e sociali o in possesso di diploma rilasciato dall’Accademia di Belle Arti. Nel caso di candidati in possesso di altra tipologia di laurea o di Diploma di formazione professionale di 5° livello EQF la commissione si riserva la facoltà di valutare il percorso formativo del candidato rispetto alle caratteristiche del corso di formazione; - in possesso di nozioni di cultura cinematografica acquisite nell’ambito dei propri percorsi formativi o autonomamente; - dovranno avere una buona conoscenza della lingua inglese. I candidati stranieri oltre agli stessi requisiti dovranno possedere una buona conoscenza della lingua italiana.

Durata: 70 ore di cui 52 di lezione frontale e 18 di project work.

numero di partecipanti: 16

Modalità di selezione:I candidati dovranno inviare tutti i seguenti materiali  in formato PDF:

• Curriculum vitae in formato europeo, corredato di autorizzazione al trattamento dei dati personali, datato e con firma in originale, da cui si evincano i requisiti richiesti per partecipare alla selezione

• Lettera Motivazionale

• La scheda d’iscrizione compilata in tutte le sue parti e firmata in originale

• Autocertificazione di domicilio con firma in originale

• Fotocopia documento identità fronte/retro

• Percorso lavoratore aggiornato al mese di presentazione della candidatura/certificazione di stato occupazionale.

In caso di possesso dei requisiti richiesti da bando il candidato sarà convocato per la fase di
selezione, consistente in una prova scritta e in un colloquio orale, da svolgersi presso la Fondazione
Cineteca di Bologna unicamente nelle date pubblicate sul sito della Cineteca stessa. Sarà possibile
sostenere il colloquio anche in via telematica (Skype).

Luogo di svolgimento: Fondazione Cineteca di Bologna Via Riva di Reno, 72, 40122 Bologna.

Periodo del percorso formativo: settembre – dicembre
La scheda d’iscrizione debitamente firmata deve essere inviata, insieme a tutti gli altri materiali indicati in essa, via posta elettronica al seguente indirizzo: cinetecaformazione@cineteca.bologna.it

 

Scadenza iscrizioni: 18 ottobre 2019


      

Proprietà dell'articolo
autore: Serenella Casu