Scambi internazionali per artisti

Per un artista, lavorare in un altro paese può essere fonte di nuovi stimoli. Si acquisiscono nuove esperienze e conoscenze e si ha la possibilità di farsi conoscere o avviare una collaborazione.
Lo scambio di artisti e operatori culturali tra paesi svolge un ruolo importante per la diversità culturale e il dialogo interculturale. Andando all’estero è possibile avviare altre attività, sviluppare le proprie creazioni, scambiare esperienze e imparare dagli altri artisti. La libera circolazione transfrontaliera dei talenti creativi promuove la cooperazione e scambi fruttuosi fra artisti provenienti da culture e tradizioni artistiche differenti.

Dove cercare?


AIR-Artinresidence online network delle residenze d'artista made in Italy. Il collaborazione con GAI Giovani Artisti Italiani
Trans Artists Foundation: centro d’informazione sugli scambi culturali specializzato in borse di studio residenziali per artisti.
On the move: rete di informazione sulla mobilità in ambito culturale; offre un quadro delle prossime scadenze, guide e altri strumenti utili.
e.mobility: comunità che promuove la mobilità in campo artistico e permette agli artisti di trovare un programma residenziale, presentare il relativo progetto e proporre incontri.
Residency unlimited: servizio gratuito che fornisce informazioni aggiornate sui soggiorni per artisti in tutto il mondo.
Res artis: rete mondiale dedicata ai soggiorni per artisti.

 


 

 


On the Move presenta "Move On!", una guida agile e pratica con suggerimenti e link utili per artisti e operatori culturali alle prese con le prime esperienze di lavoro all’estero. Dalla scelta della destinazione a cosa mettere in valigia, dal fare rete a come mantenere i contatti al rientro: 10 "regole d'oro" da tenere a mente per vivere al meglio le esperienze internazionali.