Residenza artistica | Artist in Residence 2018-Residenza in Iran

Residenza in Iran per un artista emergente italiano

l’Ambasciata d’Italia a Teheran e le altre Rappresentanze diplomatiche e istituzioni culturali dei Paesi Europei che partecipano al cluster EUNIC - Iran, l’Istituto Garuzzo per le Arti Visive (IGAV) e la Kooshk Residency offrono la possibilità ad un artista italiano trascorrere un mese a Teheran con il tutoraggio Kooshk Residency.
La borsa di studio, della durata di un mese, prevede la copertura dei costi di alloggio, biglietto aereo a/r, visto d’ingresso per l’Iran, assicurazione sanitaria e una borsa di 800 euro a parziale copertura dei costi di vitto.
Possono partecipare artisti che abbiano compiuto i 18 anni. Per partecipare occorre presentare la domanda entro lunedi 30 luglio 2018