Musicale | Voci per la libertà–Una canzone per Amnesty

22° Festival Musicale Internazionale dal vivo

 

L'Associazione Culturale Voci per la Libertà e Amnesty International Italia, nell'intento di diffondere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani e consapevoli dell'importanza della musica come mezzo di comunicazione dei valori di rispetto e tolleranza tra gli uomini, organizzano la 22ª edizione del FESTIVAL MUSICALE VOCI PER LA LIBERTÀ – UNA CANZONE PER AMNESTY.

La manifestazione si svolge presso l’arena del Centro Congressi di Rosolina Mare (Rovigo) e comprende due giorni di semifinali il 19 e 20 Luglio e la finale il 21 Luglio 2019.

 “Dalla terra più giovane d’Italia si alza il canto dei Diritti Umani”

 
Il concorso è riservato a cantanti e gruppi musicali emergenti, Il genere musicale e la lingua sono liberi e le
canzoni devono essere di propria produzione (ovvero l'artista deve essere autore o coautore del brano). I
brani possono essere anche già editi. Tra i vari premi: Premio Web Social; Premio Under 35 è prevvisto l'assegnazione del Premio Amnesty Emergenti al brano che meglio sappia interpretare e incarnare i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani.

I vincitori del "Premio Amnesty Emergenti", oltre ad essere testimonial della compilation pubblicata ogni anno per celebrare la manifestazione, avranno la possibilità di realizzare, a scelta, un singolo/ep o un videoclip, che Voci per la Libertà si impegnerà a diffondere a livello nazionale attraverso i propri canali.

L’iscrizione al concorso deve avvenire inviando una e-mail contenente tutto il materiale richiesto al
seguente indirizzo: vxlfestival@gmail.com

entro e non oltre il 6 maggio 2019


      

Scheda pratica per "Musicale | Voci per la libertà–Una canzone per Amnesty"
Per info: Associazione Culturale "Voci per la Libertà"Via N. Paganini 16, 45010 Villadose (RO)