Sei giovane e hai una buona idea imprenditoriale, ma non hai i mezzi finanziari per avviare la tua attività?
SELFIEmployment è quello che cerchi: un finanziamento a tasso zero per giovani tra i 18 e i 29 anni, iscritti a Garanzia Giovani, che non studiano, non lavorano, non frequentano percorsi di formazione professionale (NEET).

I finanziamenti possono essere richiesti da tre diverse tipologie di soggetti:

giovani NEET ovvvero giovani che non frequentano la scuola, non lavorano e non seguono alcun tipo di formazione. Sono compresi i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni;
donne maggiorenni che non lavorano nel momento in cui si iscrivono al programma;
disoccupati di lunga durata, ovvero i candidati di età superiore ai 18 anni che presentano la domanda, non hanno un’altra occupazione e non lavorano da almeno 12 mesi.
Per poter accedere a Garanzia Giovani, devi essere un NEET. Le donne e i disoccupati non devono iscriversi a Garanzia Giovani.

SELFIEmployment finanzia la creazione e l’avvio di attività imprenditoriali, con piani di investimento tra i 5.000 e i 50.000 euro.
I prestiti erogabili sono:

-microcredito, da 5.000 a 25.000 euro
-microcredito esteso, da 25.001 a 35.000 euro
-piccoli prestiti, da 35.001 a 50.000 euro

Sui finanziamenti non sono applicati interessi e non è richiesta alcuna forma di garanzia. I prestiti possono essere rimborsati nei successivi 7 anni, con rate mensili posticipate.

Quai imprese sono ammesse?

-ditta individuale, società di persone, cooperativa o cooperativa sociale (composta da un massimo di 9 soci) non ancora costituita o costituita da non più di 12 mesi dalla presentazione della domanda ma inattiva;
-associazioni professionali e società tra professionisti, costituite da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, purché inattive.

Quali sono le attività ammesse?

Il bando SELFIEmployment 2022 finanzia iniziative in tutti i settori della produzione di beni, della fornitura di servizi e del commercio (incluso il franchising), tra cui:

-turismo (alloggio, ristorazione, servizi) e servizi culturali e ricreativi;
-servizi alla persona e alle imprese;
-servizi ambientali;
-conservazione dell’energia ed energia rinnovabile;
-servizi iCT (servizi multimediali, di informazione e comunicazione);
-attività manifatturiere e artigianali;
-imprese di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli;
-attività di commercio al dettaglio e all’ingrosso.

Per iscriversi
Step 1 – Aderisci a Garanzia Giovani
Step 2- Se hai già definito il tuo business plan, puoi presentare direttamente la domanda di accesso a SELFIEmployment. Compila subito la domanda.

Queste iniziative sono promosse da Anpal e cofinanziate dai fondi europei Fondo sociale europeo e Iniziativa occupazione giovani.

Per info: https://www.incentivimpresa.it/selfiemployment-garanzia-giovani/