Selezione pubblica istruttore direttivo tecnico cat. giuridica ed economica D1 – Comune di Traversetolo e Collecchio

Selezione pubblica assunzione a tempo indeterminato 1 istruttore direttivo tecnico categoria giuridico ed economica D1 – Comune di Traversetolo e 1 unitĂ  a tempo indeterminato con profilo di istruttore direttivo tecnico categoria giuridico ed economica D1 Collecchio

REQUISITI PER L’AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
Possono partecipare alla selezione coloro che, alla scadenza del termine utile per la presentazione delle domande siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) essere cittadini italiani (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o di uno degli stati membri dell’Unione Europea; oppure essere familiari di un cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno stato membro ma titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; oppure essere cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria; 
b) etĂ  non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
c) idoneità fisica all’impiego senza limitazioni o prescrizioni;
d) Possesso della patente di Guida di cat. B in corso di validitĂ ;
e) godimento dei diritti civili e politici (o non essere incorso in alcuna delle cause che, a norma delle vigenti disposizioni di legge, ne impediscano il possesso); i cittadini non italiani devono godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza (ad eccezione dei titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria);
f) posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
g) essere immuni da condanne penali che, ai sensi della normativa vigente, impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione.;
h) non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente e insufficiente rendimento, e non essere dichiarati decaduti da altro impiego presso una Pubblica Amministrazione ai sensi dell’art. 127, comma 1, lettera d) del T.U. approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n.3, per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invaliditĂ  non sanabile;
i) Titolo di studio: • Diploma di Laurea in Architettura o in Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Architettura o Ingegneria per l’Ambiente e il territorio; • Laurea Triennale DM 509/1999 classe 4 (Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria Edile) e classe 8 (Ingegneria Civile e Ambientale); • Laurea Triennale D.M. 270/2004 classe L-17 (Scienze dell’Architettura), classe L-23 (Scienze e Tecniche dell’Edilizia) e classe L-7 (Ingegneria Civile e Ambientale); • Laurea Specialistica D.M. 509/1999, classe 4/S (Architettura e Ingegneria Edile), classe 28/S (Ingegneria Civile) e classe 38/S (Ingegneria per l’ambiente e il territorio); • Laurea Magistrale D.M. 270/2004 classe LM-4 (Architettura e ingegneria edile- architettura), classe LM-23 (Ingegneria Civile) e classe LM-35 (Ingegneria per l’ambiente e il territorio. e titoli di studio equipollenti o equiparati a quelli sopraelencati. I titoli di studio richiesti devono essere rilasciati da Università riconosciute a norma dell’ordinamento universitario italiano. Per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’assunzione sarà subordinata al rilascio, da parte delle autorità competenti, del provvedimento di equivalenza del titolo di studio posseduto, al titolo di studio richiesto dal presente bando, così come previsto dall’art. 38 del D.Lgs. 30.03.2001, n. 165. In tal caso, il candidato deve espressamente dichiarare, nella propria domanda di 4 partecipazione, di aver avviato l’iter procedurale, per l’equivalenza del proprio titolo di studio, previsto dalla richiamata normativa;
j) (per i cittadini non italiani) adeguata conoscenza della lingua italiana; essere in possesso, fatta eccezione della titolaritĂ  della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana 

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il giorno LUNEDI’ 2 GENNAIO 2023 

Per maggiori informazioni visitare la pagina dell’ente
https://www.unionepedemontana.pr.it/servizi/bandi_concorsi/bandi_fase02.aspx?ID=16759

Il bando completo è disponibile al seguente link
https://www.unionepedemontana.pr.it/upload/unioneparmense_2019/bandi_allegati/bandoCOLLECCHIOETRAVERSETOLO-ISTRUTTOREDIRETTIVOTECNICOD1-signed_28131_5404.pdf