Scambio culturale in Lituania sul tema della disinformazione e alfabetizzazione mediatica

Chi: 6 partecipanti (18-24) + 1 group leader (over 18) – Ben accette le candidature di ragazzi/e che rientrano nella categoria di fewer opportuinities* (minori opportunità)

Dove: Kaunas, Lituania

Quando: dal 12 al 20 aprile 2023

Titolo del progetto: “Disinformation in Nowadays World”

Paesi partner: Italia, Lituania, Bulgaria, Romania, Olanda

*categoria minori opportunità, ovvero ad ESEMPIO: SENZA LAVORO da almeno un anno e, in genere, i candidati considerati giovani con minori opportunità (“fewer opportunities”) in uno dei seguenti campi: economico, sociale, fisico, culturale, geografico (essere nati in zone rurali), medico.

Descrizione del progetto
Scambieuropei è alla ricerca di 7 partecipanti per uno scambio giovanile dedicato al tema della disinformazione e del pensiero critico. “Disinformation in Nowadays World” è uno scambio culturale che rientra nel Programma Erasmus Plus e si svolgerà a Kaunas, in Lituania, tra il 12 e il 20 aprile 2023.

Visto il notevole flusso di notizie nell’ultimo periodo, tra Coronavirus, crisi e polemiche sul 5G i giovani potrebbero perdersi tra le varie informazioni controverse che vengono date, diventa così difficile scegliere a cosa credere.

L’obiettivo di questo training course è di fornire ai partecipanti competenze di base per essere in grado di valutare correttamente le informazioni che ricevono dai media e sui social, stimolando in loro il pensiero critico e l’alfabetizzazione mediatica

Obiettivi del progetto
-Migliorare il livello delle competenze e delle abilitĂ  chiave dei giovani, compresi quelli con minori opportunitĂ 

-Aumentare la consapevolezza dei partecipanti sulla necessitĂ  di sviluppare un pensiero critico e personale nel contesto mondiale, utilizzando tecniche e metodi non formali

-Promuovere il dialogo interculturale, scambio culturale e la tutela della diversitĂ , da intendersi come valori e competenze fondamentali per essere competitivi nel mercato del lavoro europeo

-Incoraggiare e sviluppare la solidarietĂ  e la tolleranza tra i giovani partecipanti al fine di facilitare la coesione sociale a livello di Unione Europea

-Acquisire capacitĂ  di comunicazione, di relazione e di lavoro di gruppo

Metodologia
Tutte le attività saranno svolte utilizzando metodi educativi non formali, legati all’apprendimento attraverso la pratica e la comunicazione anche non verbale.

Il team di facilitatori introdurrà specifiche metodologie di educazione non formale durante lo scambio al fine di costruire un ambiente di fiducia e non discriminatorio, dove la diversità è rispettata e tutti sono accettati come partecipanti paritari del progetto.

Lo scambio giovanile sarà basato sulla metodologia dell’educazione non formale con un approccio centrato sul discente.

Lingua del progetto
La lingua di lavoro sarà l’inglese

Profilo dei partecipanti
-Avere tra i 18 e i 30 anni

-Conoscenza discreta dell’inglese

-Essere in grado di partecipare attivamente in ogni fase del progetto

-Interesse verso il tema del progetto

Condizioni economiche
Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100%

I trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti. Si predilige usare mezzi di trasporto green ed evitare lo spostamento in aereo se non necessario

Quota Scambieuropei: 60 euro – di cui 40 euro come Tesseramento Scambieuropei 2023 comprensiva di assicurazione infortuni e 20 euro di quota progetto come contributo di partecipazione, che serve per coprire spese gestionali e amministrative relative alla durata totale del progetto (processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità). Da pagare solo se selezionati

Il group leader dovrĂ  pagare solo 40 euro di tesseramento

Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea.

Guida alla candidatura
Per candidarsi, inviare cv in italiano o inglese e Lettera Motivazionale in inglese attraverso il form alla seguente pagina.

Scadenza 31 gennaio 2023