Come compilo la parte della formazione nel Cv?

E’ il momento di parlare della sezione dedicata alla formazione‚Ķcosa inserire?
 
Innanzitutto molto dipende dal modello di cv utilizzato, ma soprattutto dall’annuncio per il quale ci si candida.
 
Se si risponde infatti ad un’offerta per un profilo pi√Ļ avanzato, allora √® preferibile inserire le proprie esperienze lavorative prima della formazione; se invece si dispone di poche esperienze lavorative, o quelle che si hanno non corrispondono al profilo richiesto‚Ķallora √® bene valorizzare e dare la giusta attenzione al percorso di studi, soprattutto se ricco di stage e esperienze formative importanti.
 
Allo stesso modo il posizionamento della sezione dedicata alla formazione nel cv dipende anche dalla data di quando √® stato conseguito il titolo di studio: se recente la parte dedicata all’istruzione √® bene porla nella parte alta del cv, per darle visibilit√†.
 
Quali informazioni non possono mancare?
Quando si descrive il percorso di studi è fondamentale indicare:
 
durata e data¬†(partendo dal titolo di studio pi√Ļ alto e procedendo in ordine cronologico inverso)
 
nome e localit√† dell’istituto
 
anno di conseguimento dell’attestato (diploma/laurea)
 
tesi e/o voto dell’attestato (se degno di merito)
 
Ricorda…se lo scopo è quello di dimostrare di essere in possesso di quelle capacità per affrontare la sfida lavorativa richiesta, è bene dare visibilità ad esperienze coerenti con quanto richiesto.
 
Se hai¬†percorsi incompleti, iniziati e non portati a termine, inseriscili nel cv solo nel caso in cui l’esperienza acquisita sia rilevante per la posizione a cui si aspira.
 
Nel caso in cui il titolo di studio pi√Ļ alto corrisponda al¬†diploma di scuola secondaria superiore,¬†includerlo √® la mossa giusta nel caso in cui ti sia diplomato negli ultimi 5/10 anni o sia sul punto di diplomarti.
 
Menzionare nel cv¬†certificazioni¬†recenti e rilevanti per la posizione lavorativa √® una buona idea, ricordandoti di inserire il nome completo della certificazione e dell’istituto che l’ha rilasciata.
 
Se hai svolto tirocini, anche durante il periodo scolastico/universitario, possono essere inclusi anche nella sezione dedicata alle esperienze lavorative.
 
Nel caso in cui l’istruzione non sia il tuo punto forte‚Ķdedica maggior spazio e attenzione alla sezione relativa alle¬†competenze.